Il Sudafrica in self drive: un viaggio indimenticabile

Immaginatevi al volante, attraversando paesaggi mozzafiato, da città cosmopolite a riserve naturali dove la fauna selvatica regna sovrana. Il Sudafrica in self drive è questo: un perfetto mix di esplorazione indipendente e scoperte emozionanti, ideale per chi cerca un’avventura autentica senza rinunciare al comfort e alla sicurezza di un itinerario ben pianificato. Preparatevi a vivere il Sudafrica in modo unico, lasciandovi guidare dall’istinto di esplorazione e dalla meraviglia della natura.

A partire da 3.000

15 notti

A partire da 3.000 / persona

Giorno 1 | Italia – scalo internazionale

Partenza con volo di linea dall’aeroporto prescelto per Cape Town (via scalo internazionale). Pasti e pernottamento a bordo.

A bordo

A bordo

Giorno 2 | scalo internazionale - Cape Town

Arrivo a Cape Town, disbrigo delle formalità doganali e ritiro dei bagagli. Successivo incontro con l’assistente parlante italiano per un briefing informativo sul viaggio, la consegna dei voucher Leggi di più ed un aiuto nel ritiro dell’auto a noleggio. Partenza per l’hotel riservato, check in. Nel pomeriggio consigliamo un tour panoramico della città e meteo permettendo, l’ascesa in funicolare alla Montagna della Tavola. Dalla cima è possibile ammirare un panorama mozzafiato sulla città stessa e la baia circostante. Suggeriamo di cenare in uno dei tanti bei ristorantini che si affacciano sul Waterfront, una delle maggiori attrazioni della città, un luogo vivace ricco di negozi, bar, caffè, bistrò e locali dove ascoltare dell’ottima musica. Pasti liberi. Chiudi

Hotel

Prima colazione

Giorno 3 | Cape Town (Capo di Buona Speranza)

Prima colazione in hotel. Si consiglia di partire per un’escursione dell’intera giornata al Capo di Buona Speranza: ci si dirige a Hout Bay, antico porto divenuto oggi uno dei Leggi di più centri residenziali più popolari della zona. Meteo permettendo, suggeriamo la crociera fino a Seal Island, l’isola delle foche. Proseguimento per la strada panoramica che porta a Boulders Beach, spiaggia conosciuta per la presenza dei simpatici pinguini del Capo. Successive tappe sono Cape Point, la punta estrema della penisola e, tornando verso Cape Town, i meravigliosi giardini botanici di Kirstenbosch, dove crescono centinaia di specie di piante autoctone. Rientro a Città del Capo in serata. Pasti liberi e pernottamento. Chiudi

Hotel

Prima colazione

Giorno 4 | Cape Town (città)

Giornata dedicata alla scoperta della città. Suggeriamo di visitare Waterfront, Clock Tower, Iziko Museum, Museo del Sesto Distretto, Castle, Cable Way, Camps Bay e Sea Point). La visita può proseguire al quartiere di Bo-Kaap, Leggi di più sopra la City tra Signal Hill e Buitengracht Street, caratterizzato da strette viuzze lastricate che conducono al quartiere mussulmano, oppure a Robben Island (biglietto da prenotare qualche giorno prima) dichiarata nel 1999 patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, è famosa soprattutto per essere stata trasformata in carcere dai colonizzatori europei fin dal XVII secolo. Durante il periodo dell’ Apartheid divenne la dimora forzata di molti prigionieri politici, tra i suoi ‘ospiti’ illustri Nelson Mandela, Walter Sisulu, Govan Mbeki, oggi è diventata una rinomata meta turistica, non solo per questi tristi eventi storici, anche per la sua natura aspra e selvaggia. Chiudi

Hotel

Prima colazione

Giorno 5 | Cape Town – Franschhoek

Prima colazione in hotel e partenza verso la regione dei vigneti che si trova alle spalle di Città del Capo. Lungo il percorso si possono ammirare le cittadine dalla caratteristica architettura coloniale in stile ‘dutch’. Leggi di più In quest’area si trovano molte delle più rinomate tenute vinicole sudafricane, dove è possibile sostare per degustare vini e prodotti tipici. Sistemazione nella struttura riservata situata a Franschhoek, pasti liberi. Chiudi

Hotel

Prima colazione - degustazione vini

Giorno 6 | Franschhoek – Knysna

Prima colazione e proseguimento lingo la RN2 in direzione della località costiera di Knysna, visita della cittadina di grande fascino situata tra l’oceano ed una pittoresca laguna. Leggi di più Nella zona portuale della marina chiamata ‘Knysna Quays’ vi sono dei bellissimi negozi di artigianato locale dove poter fare un po’ di shopping e degli ottimi locali dove poter riservare un tavolo per la cena. Pernottamento in hotel. Chiudi

Hotel

Prima colazione

Giorno 7 | Knysna

Si consiglia una visita al Knysna National Lake Area, un’area protetta di 15.000 ettari tutta da esplorare che include al suo interno isole e spiagge, una crociera sulla laguna è il modo migliore per Leggi di più scoprire questo angolo di Garden Route. Pasti liberi e pernottamento. Chiudi

Hotel

Prima colazione

Giorno 8 | Knysna – Port Elizabeth

Prima colazione in hotel. Suggeriamo una visita al Tsitsikamma National Park, a circa un’ora di strada. Il parco, che si snoda lungo circa 80Km di costa rocciosa, è attraversato dall’Otter Trail, uno dei Leggi di più trek più spettacolari del paese: 42Km chilometri di sentiero tagliato da 11 fiumi dove si possono ammirare i Big Tree, alberi giganti che svettano maestosi da oltre 800 anni. Il trekking richiede vari giorni ma è possibile percorrerne un breve tratto per farsi un’idea della varietà di habitat che portano da fitte foreste all’oceano. Nel tardo pomeriggio proseguimento per Port Elizabeth e sistemazione in guest house. Pasti liberi e pernottamento. Chiudi

Hotel

Prima colazione

Giorno 9 | Port Elizabeth – Durban – Hluhluwe iMfolozi Game Reserve

Prima colazione in hotel, trasferimento all’aeroporto di Port Elizabeth, rilascio dell’auto a noleggio e partenza con volo di linea per Durban. Arrivo, ritiro dell’auto a noleggio e partenza verso Leggi di più il lodge situato nella Hluhluwe Game Reserve. Nel pomeriggio, partenza per un primo safari guidato nella riserva, rientro al lodge per la cena. Chiudi </span

Lodge

Pensione completa

Giorno 10 | Hluhluwe iMfolozi Game Reserve

Giornata dedicata al relax ed alla scoperta della riserva, accompagnati dagli esperti ranger del lodge. La Hluhluwe iMfolozi Game Reserve si estende per 964 Kmq, prende il nome di Leggi di più fiumi Hluhluwe e Umfolozi ed è la la riserva più antica del Sudafrica, istituita nel 1895. E’ particolarmente conosciuta per l’attività di salvaguardia del rinoceronte, oggi qui vivono oltre 6000 esemplari. Si incontrano inoltre elefanti, leoni, leopardi, ghepardi, giraffe, bufali, gnu, varie specie di antilopi, coccodrilli, ippopotami e un’incredibile avifauna. Il parco è composto da due zone distinte: l’area meridionale di iMofolozi presenta valli ampie e profonde, boschetti, pianure erbose e vegetazione lussureggiante; l’elemento principale della parte settentrionale invece è l’omonimo fiume che serpeggia tra rocce e piscine naturali dove crescono felci, muschi e orchidee. Chiudi </span

Lodge

Pensione completa

Giorno 11 | Hluhluwe iMfolozi Game Reserve – Swaziland

Ultimo safari mattutino e colazione al lodge. Successivamente, si prosegue l’itinerario verso nord entrando nello Swaziland, piccolo stato monarchico indipendente, Leggi di più caratterizzato da un susseguirsi di verdissimi altipiani e vaste piantagioni di canna da zucchero e frutti tropicali. Arrivo al lodge riservato per la cena. Chiudi

Hotel

Mezza pensione

Giorno 12 | Swaziland – Kruger National Park

Prima colazione e partenza verso l’area meridionale del Kruger National Park. Arrivo al lodge situato all’interno della riserva privata prescelta. Nel pomeriggio, partenza per un Leggi di più primo emozionante safari guidato dagli esperti rangers del lodge. Cena e pernottamento. Il Kruger National Park è il più grande parco nazionale del Sud Africa e una delle migliori riserve naturali al mondo. Il parco si estende per 350 chilometri lungo il confine con il Mozambico ed ha una larghezza media di 60 chilometri da ovest ad est. I monti Lebombo segnano sia il limite orientale del parco che il confine sudafricano con il Mozambico. Effettuando i safari all’interno della riserva si possono avvistare i “big five” (leoni, leopardi, elefanti, bufali e rinoceronti) oltre a ghepardi, giraffe, ippopotami, antilopi di ogni tipo e altri animali di piccola taglia. Chiudi

Restcamp/Lodge

Solo pernottamento

Giorno 13 | Kruger National Park

Safari all’alba e successiva colazione al lodge. Partenza in direzione sud e sistemazione in un’altra area del Parco Kruger. Sistemazione in camera e tempo a disposizione per un po’ di relax Leggi di più prima del safari pomeridiano accompagnati dagli i rangers del lodge. Rientro in serata, cena e pernottamento. Chiudi

Restcamp/Lodge

Solo pernottamento/Pensione completa

Giorno 14 | Kruger National Park – Riserva Privata (Timbavati Private Game Reserve)

Ultimo safari all’alba. Dopo la prima colazione, proseguimento e sistemazione al lodge collocato all’interno della riserva privata prescelta. Nel primo pomeriggio partenza per Leggi di più un emozionante safari con i rangers del lodge. Cena e pernottamento. Chiudi

Campo Tendato

Pensione completa

Giorno 15 | Riserva Privata (Timbavati Private Game Reserve)

Pensione completa al lodge, safari mattutino e pomeridiano alla scoperta della riserva privata. Timbavati Game Reserve, assieme alle riserve di Klaserie, Manyeleti e Sabi Sand fa parte del progetto ‘Greater Kruger’, Leggi di più creato con lo scopo di aprire i confini tra le riserve private e il parco nazionale. In questo modo gli animali sono liberi di spostarsi e migrare alla ricerca di pascoli e acqua, rendendo l’esperienza del safari più ricca, pur godendo dei vantaggi della riserva privata (possibilità di muoversi fuori pista e di fare dei safari notturni). Chiudi

Campo Tendato

Pensione completa

Giorno 16 | Riserva Privata (Timbavati Private Game Reserve) – Mpumalanga

Ultimo safari all’alba e prima colazione al lodge. Successiva partenza per una giornata dedicata alla scoperta delle bellezze della Panorama Route che fiancheggia la parte più suggestiva del Blyde River Canyon. Leggi di più Il percorso è un susseguirsi di foreste, burroni, gole, picchi di roccia vertiginosi che caratterizzano i pendii dei Drakensberg. Da non perdere la cascata Mac Mac; i Tre Rondavels, massicce rocce tondeggianti che ricordano la forma delle capanne tradizionali; Bourke’s Luck Potholes, formazioni rocciose cilindriche create nel corso di milioni di anni dal movimento rotatorio delle acque del fiume Blyde; God’s Window, il punto panoramico più suggestivo. Nel pomeriggio sistemazione al lodge riservato nei pressi di Hazyview, cena e pernottamento. Chiudi

Lodge

Mezza pensione

Giorno 17 | Mpumalanga – Johannesburg – scalo internazionale

Colazione e partenza per l’aeroporto di Johannesburg (circa 450 km – 5/6 ore di strada) – in alternativa possibilità di prendere un volo dall’aeroporoto di Nelspruit a Johannesburg. Leggi di più Arrivo nel pomeriggio in tempo utile per il rilascio dell’auto a noleggio e imbarco sul volo di linea intercontinentale di rientro (via scalo internazionale). Pasti e pernottamento a bordo. Chiudi

A bordo

A bordo

Giorno 18 | scalo internazionale – Italia

Arrivo allo scalo e proseguimento con volo diretto all’aeroporto di partenza. Arrivo a destinazione, ritiro dei bagagli e termine dei servizi.

Nessuno

Nessuno

empty day

empty day

empty day

empty day

empty day

empty day

empty day

empty day

empty day

empty day

empty day

empty day

Cape Town

Cape Town, Sudafrica

Franschhoek

Franschhoek, Sudafrica

Knysna

Knysna, Sudafrica

Tsitsikamma National Park

Tsitsikamma National Park, Sudafrica

Port Elizabeth

Port Elizabeth, Sudafrica

Hluhluwe Imfolozi Game Reserve

Hluhluwe Imfolozi Game Reserve, Hluhluwe, Nomcondo, Sudafrica

Swaziland

Swaziland

Kruger National Park

Kruger National Park, Sudafrica

Timbavati Game Reserve

Timbavati Private Game Reserve, Timbavati Game Reserve, Sudafrica

Mpumalanga,

Mpumalanga, Sudafrica

Johannesburg

Johannesburg, Sudafrica

la quota comprende
  • Meeting informativo con assistente parlante italiano all’arrivo a Città del Capo;
  • Sistemazione nelle strutture specificate in programma (o similari in base alla disponibilità) con trattamento come indicato;
  • Safari in riserva privata e nel Parco (2 al giorno) – le eventuali due notti in restcamp non prevedono attività incluse;
  • Noleggio auto (gr. C) tipo Toyota Corolla o similare dal 2° al 9° giorno e (gr. K) tipo Toyota Urban Cruiser o similare dal 9° al 17° giorno, inclusa copertura assicurativa super cover (comprensiva di: chilometraggio illimitato, assicurazione massima SCDW e PAI per danni al veicolo e alla persona, copertura STLW per furto, copertura per danni al parabrezza e ai pneumatici);
  • Documenti di viaggio e gadget.

 

NOTE

I pernottamenti in restcamp non prevedono i pasti

I pernottamenti in lodge prevedono la pensione completa

la quota non comprende
  • Voli intercontinentali e interni – tariffa su richiesta;
  • Assicurazione medico bagaglio e contro l’annullamento;
  • Pasti non menzionati in programma;
  • Ingressi ai parchi da saldare in loco;
  • Bevande;
  • Escursioni facoltative non incluse in programma;
  • Il Noleggio auto non comprende: carburante, spese apertura contratto, secondo autista, supplemento per conducenti sotto i 21 anni, tassa amministrativa in caso di multe, consegna e recupero del veicolo al di fuori del deposito Bluu, rilascio del veicolo in città diversa da quella di ritiro, transito in altri stati, danni alla sottoscocca causati da negligenza del conducente. (Maggiori dettagli sono forniti in fase di prenotazione);
  • Tutto quanto non specificato alla quota ‘comprende’.

 

Calendario partenze

Date libere

Quote di partecipazione

BASE 2 PARTECIPANTI
Quota individuale di partecipazione da Gennaio ad Aprile€ 3.250
Quota individuale di partecipazione da Maggio ad Agosto€ 3.000
Quota individuale di partecipazione da Settembre a Dicembre € 3.380
Riduzione per sistemazione in Restcamp 10° e 11° giorno - € 560
Quota di partecipazione durante il periodo Natale/Capodannosu richiesta
Assicurazione medico bagaglio e contro annullamento facoltativasu richiesta

Operativo voli

ti potrebbe interessare anche