DURATA dal 13 al 30 Agosto 2022
A PARTIRE DA 4280 €
a persona
Tipologia Viaggi di gruppo, Spedizioni comfort, Viaggi sostenibili
PERNOTTAMENTO
Chiedi info per il viaggio

Botswana Expedition con Sergio Pitamitz

Periodo Offerta: dal 5 al 16 Luglio 2022

Botswana

Viaggi di gruppo
Spedizioni comfort
Viaggi sostenibili

Sergio Pitamitz:

Sergio Pitamitz è fotografo professionista e giornalista con doppia cittadinanza francese e italiana per National Geographic Image Collection, specializzato in natura, animali e conservazione, ed in particolare di grandi felini. Durante i suoi incarichi ha viaggiato in più di 100 paesi ed in tutti e 7 i continenti, dalle Americhe all’Australia, dall’Artico all’Antartide, dall’Africa all’Asia ed al Medio Oriente. Ha pubblicato sull’edizione italiana ed estere di National Geographic Magazine e le sue immagini e articoli sono apparse in centinaia di pubblicazioni tra cui BBC Wildlife, Terre Sauvage, Oasis, Africa Geographic, Geo, The New York Times, Time, Newsweek, Figaro Magazine, Condé Nast Traveler, nonché su numerose pubblicazioni National Geographic. Il suo primo libro, Wild Africa – con la prefazione sulla salvaguardia della natura del famoso fotogiornalista di National Geographic Steve Winter e l’introduzione del fotografo di moda di fama mondiale Giovanni Gastel – è stato presentato nel 2016 presso al Festival Internazionale di Fotografia Naturalistica di Montier-en-Der in Francia, di cui è diventato Ambassador.

Lavora come fotografo di conservazione per ARCA – Animal Research Conservation in Action, una fondazione dedicata a numerosi progetti di conservazione in-situ in tutto il mondo. Ha ricevuto riconoscimenti in numerosi concorsi internazionali quali Nature’s Best, National Wildlife, Audubon e Oasis, di cui in seguito è stato il Chairman della giuria per 3 edizioni. Ha vinto il primo premio “Best of Photojournalism 2016” nella categoria Natura e Ambiente della NPPA – National Press Photographers Association, USA.

E’ Swarovski Optik Nature Ambassador e partner photographer della ONG Panthera, l’unica organizzazione al mondo dedicata esclusivamente alla conservazione  dei grandi felini e dei loro ecosistemi.

Le sue immagini sono rappresentate da National Geographic Image Collection. Quando non è sul campo a realizzare servizi su incarico per riviste, Sergio guida spedizioni fotografiche prevalentemente nelle regioni polari, in Africa e negli habitat dei grandi felini, senza dimenticare i grandi paradisi della fotografia naturalistica.

CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO

● GRUPPO: massimo 6 partecipanti

● PARTECIPAZIONE: nessuna partecipazione richiesta durante il safari in tenda

● GUIDE: guida/autista locale, cuoco/assistente e altre 2/3 persone di aiuto (in base al numero di partecipanti) durante il safari in tenda.

● PERNOTTAMENTI:
6 notti nel delta dell’Okavango e nel Savute in tende molto spaziose (ca l6m x l3.5m x h2.20m) con 4 ampie ‘finestre’ con zanzariere; 2 letti confortevoli con materassi di 20cm, lenzuola, coperte, cuscini, sedie. Bagno in camera (dimensioni: l2m x l3.5m x h 2.2m) con WC a fondo perduto -compatibile, doccia da campo con acqua calda, lavandino, specchio, a disposizione asciugamani, shampoo, sapone, crema-corpo, repellente zanzare. Si tratta di un campo mobile, all’arrivo degli ospiti l’accampamento è già allestito; non è richiesto alcun aiuto; tutto è completamente servito come se si soggiornasse in un lodge o campo permanente.
3 notti in lodge a Maun, nel Parco Chobe e Victoria Falls.

● PASTI: durante le notti nel campo i pasti sono serviti in una tenda molto spaziosa dove è allestita la sala da pranzo (sono incluse tutte le bevande); durante il pernottamento al Chobe i pasti sono presso il ristorante del lodge (bevande incluse). A Maun e Victoria Falls i pasti sono liberi.

● VEICOLI: Speciali mezzi 4×4 tipo Toyota Land Cruiser, appositamente adattati, aperti ai lati, possibilità di caricare batterie di telefoni, macchine fotografiche etc.. a bordo.

5 Luglio Italia– Johannesburg

Partenza dall’Italia con volo diretto in alla scalo previsto da qui proseguimento per Johannesburg.

6 Luglio: Johannesburg – Victoria falls

Arrivo a Johannesburg e proseguinento per Victoria Falls. Arrivo disbrigo delle formalità doganali ed incontro con l’autista per il trasferimento all’hotel riservato. Nel pomeriggio incontro con la guida e partenza per una visita guidata delle cascate. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio per la cena ed il pernottamento.
Il Victoria Falls National Park è chiamato anche ‘Mosi oa Tunya’, che nella lingua dei Mokololo, antichi abitanti di questa terra, significa ‘Il fumo che tuona’, visto il fragore del fiume in piena che fa un salto di 100m in questa gola formata da un’antichissima frattura della crosta terrestre, una ramificazione della Rift Valley. Dal 1989 fa parte del patrimonio dell’UNESCO: l’area comprende le cascate e una serie di canyon e gole create dal fiume Zambesi a valle delle stesse, oltre a un tratto di fiume che le precede. Si è sviluppata nel corso degli anni una foresta pluviale fatta di felci, palme, alberi di ficus, merito della vaporizzazione dell’acqua al suo precipitare. Le specie tipiche della fauna del parco sono i rapaci come l’aquila di Verraux, il falco pellegrino, il falco Taita, la cicogna nera e la poiana sciacallo. Quando il fiume Zambezi è in piena il fronte delle cascate ha una lunghezza di circa 1.800 metri, uno spettacolo davvero incredibile, questo avviene tra febbraio e marzo, durante la visita è necessario indossare un impermeabile e, comunque, si termina il percorso completamente fradici, ma senz’altro entusiasti per aver potuto ammirare tale spettacolo. Negli altri periodo dell’anno la portata d’acqua è minore ma l’aspetto positivo è che senza il vapore e gli spruzzi è tutto molto più nitido e si può ammirare a pieno il fronte delle cascate, le sue gole, il paesaggio che le circonda, si può avere una veduta d’insieme molto più chiara e apprezzare la grandezza di questo fenomeno. L’ingresso al parco è a pochi minuti a piedi dal centro di Victoria Falls, una cittadina molto carina che offre un’ottima scelta di hotel, lodge, alcuni ristoranti, negozi e diversi ‘activity office’, dove poter prenotare varie escursioni, che variano dalla semplice visita guidata alle cascate a tranquille crociere lungo lo Zambezi, da attività più avventurose quali rafting sul fiume, bunji jumping, canoa, a sorvoli in elicottero sulle cascate.
Pioneer Guest Lodge
Mezza pensione

7 Luglio: Victoria Falls – Chobe National Park

Dopo la colazione trasferimento al lodge riservato lodge situato in posizione panoramica sul famoso Chobe River partenza nel pomeriggio per un safari in barca (attrezzata per la fotografia), rientro al lodge per la cena ed il pernottamento.
Questo fiume rappresenta, durante la stagione secca, la linfa vitale di centinaia di elefanti e numerose altre specie di animali. Il pomeriggio è dedicato ad una crociera sul fiume, un’occasione unica per poter osservare gli animali che vanno ad abbeverarsi nelle acque fresche del Chobe. La giornata termina contemplando un fantastico tramonto sul fiume. Cena al lodge.
Pernottamento: 1 notte presso Chobe Pangolin Lodge
Pasti inclusi: pensione completa

8 Luglio: Chobe National Park – Savuti

Ultimo safari mattutino, colazione al lodge; incontro con la guida che accompagnerà il gruppo per il resto del viaggio e proseguimento verso sud in direzione dell’area di Savuti, famosa per l’elevato numero di predatori e di branchi di elefanti (elephant bull herds) che la popolano. Questo trasferimento è un eccellente safari fotografico poiché si hanno molte opportunità di avvistare animali e esplorare quest’area selvaggia del Botswana. Sosta lungo il tragitto per un pranzo al sacco. Arrivo a Savuti nel pomeriggio, sistemazione nel lodge riservato per la cena e il pernottamento.
Pernottamento: 1 notte in campo tendato mobile pre-allestito (comfort)
Pasti inclusi: pensione completa

9/10 Luglio: Savuti

Giornate dedicate ai safari alla scoperta del Savuti prendendo parte ad emozionanti safari, mentre le ore più calde del giorno sono trascorse al campo in totale relax.
Pernottamento: 1 notte in campo tendato mobile pre-allestito (comfort)
Pasti inclusi: pensione completa

11 Luglio: Savuti – Khwai River (Okavango Delta est)

Prima colazione e partenza per l’area di Khwai. Si passa prima la depressione del Mababe, un’area geologicamente molto interessante poiché sia questa zona che le aree a nord e a sud erano un tempo ricoperte da un sottile mare interno di acqua dolce; si attraversa poi il Magwikwe per giungere infine al Khwai, area che delimita il confine sud-orientale del delta, adiacente alla Moremi Game Reserve. Quest’ultima è l’unica area del delta ufficialmente destinata alla tutela del territorio, caratterizzata da habitat naturali molto diversi e contrastanti e dalla presenza di molte isole, la più grande è Chief’s Island, accessibile solo in volo o in mokoro; vi è poi la Moremi Tongue, raggiungibile in fuoristrada. Gli ambienti naturali che caratterizzano questa zona vanno da terreni aridi a boschi di mopane e acacie, da foreste fluviali a praterie e pianure alluvionali; vi sono lagune, isole, corsi d’acqua permanenti (Khwai river) e corsi d’acqua stagionali.
Arrivo al campo in tarda mattinata, pranzo; nel pomeriggio partenza per un primo emozionante safari alla scoperta dell’area; rientro in tempo per rinfrescarsi prima della cena a lume di candela circondati dalla savana e coperti da un manto di stelle. Dopo cena possibilità di rilassarsi attorno al fuoco.
Pernottamento: 1 notte in campo tendato mobile pre-allestito (comfort)
Pasti inclusi: pensione completa

12/13 Luglio: Khwai River (Okavango Delta est)

Il primo risveglio nella savana avverrà molto presto e dopo un buon caffè con biscotti e toast attorno al fuoco, ammirando le prime luci dell’alba, partenza per un emozionante safari fotografico alla ricerca dei grandi predatori (come leoni, leopardi, ghepardi, licaoni, iene..), di antilopi (come impala, lechwe, reedbuck, tsessebe) e di altri animali quali giraffe, zebre e le svariate specie di uccelli che popolano quest’area. Verso le 11.00 si torna al campo per il Brunch. Durante le ore più calde ci si lascia viziare dalla pace della savana. E’ il momento ideale per rilassarsi, leggere un bel libro o riposarsi un po’. Nel pomeriggio, quando la temperatura comincia a calare, si riparte per un altro safari. Ritorno al campo al tramonto. Tempo per rinfrescarsi, cena e relax intorno al fuoco.
Pernottamento: 2 notti in campo tendato mobile pre-allestito (comfort)
Pasti inclusi: pensione completa

14 Luglio: Khwai – Maun

Dopo la prima colazione ultimo safari mattutino e proseguimento verso Maun, arrivo nel primo pomeriggio e sistemazione al lodge riservato lungo le rive del Thamalakane, pasti liberi.
Pernottamento: 1 notte presso Crocodile Camp
Pasti inclusi: pernottamento e prima colazione

15 Luglio: Maun – Johannesburg – rientro

Trasferimento in tempo utile in aeroporto ed imbarco sul volo di rientro diretto a Londra. Arrivo e proseguiemnto con volo riservato di rientro.

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

Quota di partecipazione per persona in tenda/camera doppia base 2

€ 6.660,00

Quota di partecipazione per persona in tenda/camera doppia base 3

€ 5.810,00

Quota di partecipazione per persona in tenda/camera doppia base 4

€ 5.180,00

Quota di partecipazione per persona in tenda/camera doppia base 5

€ 4.920,00

Quota di partecipazione per persona in tenda/camera doppia base 6

€ 4.560,00

Victoria Falls, Zimbabwe

Kasane, Botswana

Savuti, Botswana

Khwai River, Botswana

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE

  • Le sistemazioni previste dal programma, in lodge, chalet e campeggi attrezzati;
  • 6 notti in campo tendato pre-allestito, con ampie tende con bagno privato, dotate di ogni comfort;
  • 3 notti nei lodge indicati;
  • Pasti come da programma;
  • Le bevande tranne a Maun e Victoria Falls;
  • Trasporto in fuoristrada 4×4 per tutta la durata del tour;
  • Safari come da programma;
  • Guida/ autista locale parlante inglese per il tour;
  • Trasferimento da/per l’aeroporto in arrivo/partenza;
  • Gli ingressi ai Parchi;
  • Tutte le attività come da itinerario.

 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE

  • Voli;
  • Extra, mance ed altre spese di carattere personale;
  • Attività facoltative;
  • Visto di ingresso in Zimbabwe USD30,00 da pagarsi in loco;
  • Pasti a Victoria Falls (il giorno di arrivo) ;
  • Attività facoltative non indicate in programma alle Casate Victoria;
  • Assicurazione medico – bagaglio e contro l’annullamento – vedi tabella a seguito;
  • Tutto quanto non espressamente riportato nella voce “La quota comprende”.
Chiedi info per il viaggio
Facebook Email

Considerata la tua scelta

Forse potrebbe interessarti anche:

TO TOP
Mokoro Tour s.r.l - Via IV Novembre, 47F 31058 Susegana (TV) - P. IVA 03945090268 - REA TV-123456
× Possiamo aiutarti? Available from 09:00 to 18:30 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday