« Vedi tutti i viaggi con destinazione Etiopia

La rotta storica in fuoristrada

Addis Abeba - Bahir Dar - Gondar - Axum - Macallè - Lalibela - Addis Abeba

1° Giorno: Italia – Addis Abeba

Partenza da Roma Fiumicino o Milano Malpensa con volo Ethiopian Airlines diretto ad Addis Abeba. Arrivo al mattino, disbrigo delle formalità doganali e rilascio del visto d’ingresso (USD 20,00), incontro con gli assistenti, quindi trasferimento in hotel. Dopo pranzo visita della città, il Museo Nazionale interessante per i reperti Sabei e per i resti di Lucy (un ominide vissuto nella valle dell’Awash tre milioni e mezzo di anni fa) e del Museo Etnografico, che possiede una splendida collezione di strumenti musicali e croci copte, nonché le stanze dove abitò l’imperatore Hailè Sellassiè. Si raggiunge, infine, la collina di Entolo, il punto più panoramico della città. Cena e pernottamento in hotel.
Hotel 3 *
*Pensione completa

2° Giorno: Addis Abeba – Bahir Dar

(560 km in circa 8 ore, i tempi non includono stop per le visite ed il pranzo)
Molto presto al mattino partenza per Bahir Dar. Visita lungo la strada al ponte portoghese del XVI secolo, durante la sosta è anche facile avvistare i babbuini gelada. Sosta e pranzo a Debre Markos. Arrivo nel tardo pomeriggio a Bahir Dar, importante centro commerciale e capitale della regione Amhara che sorge sulle rive meridionali del lago Tana. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
Hotel 2 o 3 stelle
Pensione completa

3° Giorno: Bahir Dar

Dopo la prima colazione partenza per un’escursione in barca sul lago Tana, il lago più esteso d’Etiopia che ospita sulle sue rive e nelle isole numerosi e antichi monasteri. Visita ai due monasteri della penisola di Zeghe, Ura Kidane Meheret e Azwa Mariam, dove si conservano pitture e manoscritti risalenti al Medioevo etiopico. Le pareti dei monasteri sono affrescate con scene del Nuovo Testamento e della vita dei Santi locali e molto interessanti sono le icone, le croci copte d’argento, le corone dei re e i paramenti sacri. Rientro in città per il pranzo e nel pomeriggio partenza per visitare le cascate Tsisitat del Nilo Azzurro, situate a circa 30 km a sud est del lago ed alte circa 50 metri, seconde solo a quelle Vittoria tra Zambia e Zimbabwe. Qui il Nilo cade diviso in quattro cataratte su un fronte largo circa 500 metri; il rumore è assordante e l’aria è assolutamente frizzante e limpida ed il sentiero che si snoda giusto di fronte alle cascate tra la vegetazione lussureggiante costituisce un’ottima occasione per incontrare indigeni che tranquillamente vivono nei piccoli villaggi. Nel pomeriggio rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.
Hotel 2 o 3 stelle
Pensione completa

4° Giorno: Bahir Dar – Gondar

(185 km in circa 3 ore, i tempi non includono visite e stop per il pranzo)
Dopo la prima colazione, partenza per Gondar. Arrivo dopo un tragitto di circa 3 ore e sistemazione in hotel dove è previsto anche il pranzo. Nel pomeriggio visita della città e dei suoi tesori e monumenti: proclamata capitale dall’imperatore Fasilidas nel 1636 è tutt’oggi famosa per i resti dei castelli secenteschi racchiusi nel recinto del quartiere imperiale. Il più spettacolare e meglio conservato è il palazzo dell’imperatore che si eleva per 32 metri e ha un parapetto merlato e 4 torrette a cupola che ricordano in nostri castelli medievali. Si prosegue la visita con la chiesa di Debre Birhan Selassie che vanta il famoso soffitto decorato da splendidi angeli e le pareti stupendamente affrescate. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.
Hotel 2 o 3 stelle
Pensione completa

5° Giorno: Gondar – Axum (volo interno)

Prima colazione e trasferimento in aeroporto per la partenza con volo interno verso Axum. Dopo la sistemazione in hotel vsita della città, antica capitale della grande civiltà axumita; il parco delle stele, monoliti impiegati come pietre tombali e ottimamente conservati, sono la testimonianza di un passato glorioso, il museo archeologico che espone una varietà di reperti quali una raccolta di iscrizioni in lingua sabea di 2500 anni fa, un’interessante collezione di monete axumite e del vasellame decorato e inciso con motivi ancora oggi utilizzati nell’artigianato e testimonianza dell’antico rapporto commerciale fra l’impero axumita, l’Egitto e la penisola sud-arabica. Si prosegue con la visita del palazzo e i bagni della regina di Saba, la chiesa di Santa Maria di Sion, che custodisce, secondo la credenza dei fedeli ortodossi, l’Arca dell’Alleanza portata in Etiopia da Menelik I ai tempi di Re Salomone, il piccolo museo all’interno del complesso che espone un’eccezionale collezione di corone imperiali e croci antichissime. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.
Hotel 2 o 3 stelle
Pensione completa

6° Giorno: Axum – Macallè

(290 km in circa 6 ore, i tempi non includono visite e stop per il pranzo)
Partenza di buon mattino, dopo la prima colazione, in direzione Macallé. Pranzo al sacco. Lungo il tragitto si visita Yeha, la prima capitale dell’impero axumita, un tempio pre-cristiano alto 12 metri, che risale all’incirca all’VIII secolo a.c e denominato Tempio della luna; nel piccolo museo dell’adiacente chiesa di Abuna Aftse si possono ammirare reperti antichissimi quali una collezione di iscrizioni su pietra in lingua sabea, croci in oro e argento manuali risalenti a centinaia di anni fa e alcuni manoscritti miniati. Si prosegue con la chiesa di Abraha Atsbeha; una delle più belle della regione, è famosa per il suo bellissimo soffitto intagliato supportato da 13 grandi pilastri e molti archi superbamente decorati. Sono presenti all’interno della struttura cruciforme tre santuari dedicati rispettivamente ai Santi Gabriele, Michele e Maria. Fra i tanti tesori che la chiesa vanta, il più importante è la croce manuale appartenuta al primo vescovo d’Etiopia, Abuna Salama. Infine si visita Wukro Cherkos, una chiesa monolitica di arenaria, risalente all’VIII secolo e famosa per i capitelli cubici e il fregio axumita che decorano le pareti. Cena e pernottamento in hotel.
Hotel 2 o 3 stelle
Pensione completa

7° Giorno: Macallè – Lalibela

(300 km in circa 8 ore, i tempi non includono visite e stop per il pranzo)
Partenza per Lalibela, pranzo lungo la strada e arrivo nel tardo pomeriggio. Percorso attraverso panorami e vedute quasi lunari. All’arrivo cena e pernottamento in hotel selezionato.
Hotel 2 o 3 stelle
Pensione completa

8° Giorno: Lalibela

(100 km in circa 5 ore, i tempi non includono visite e stop per il pranzo)
Dopo la prima colazione, partenza per Yimrehanna Kristos. Questo meraviglioso complesso di architettura Axumita (che richiede una passeggiata di circa 15 minuti) è ubicato all’interno di una grotta. Rientro per pranzo. Nel pomeriggio visita alla chiesa Ghennete Mariam. Questa chiesa risale al 13 secolo, è stata scavata su una collina rocciosa e a differenza delle chiese di Lalibela non è nascosta nel terreno. Rientro a Lalibela per cena e pernottamento in hotel.
Hotel 2 o 3 stelle
Pensione completa

9° Giorno: Lalibela

Dopo la prima colazione visita alla chiesa Ghennete Mariam. Questa chiesa risale al XIII secolo , e’ stata scavata su una collina rocciosa e a differenza delle chiese di Lalibela non è nascosta nel terreno, ma perfettamente visibile a livello del suolo. Rientro in hotel per pranzo e nel pomeriggio visita al secondo gruppo di chiese. Incredibile il lavoro di scultura, questi blocchi monolitici di grès rossastro sono stati svuotati all’interno e scolpiti all’esterno per ottenere la forma del tetto, la facciata e le pareti; le stesse sono poi state traforate per ricavare porte e finestre; è altrettanto interessante sapere poi che le chiese sono comunicanti tra loro, una fitta rete di cunicoli e passaggi scavati nella roccia le collega infatti una all’altra. Rientro in albergo per la cena ed il pernottamento.
Hotel 2 o 3 stelle
Pensione completa

10° Giorno: Lalibela – Addis Abeba (volo interno)

Prima colazione. Volo di linea Lalibela – Addis Abeba. All’arrivo nella capitale, visita del mercato all’aperto, uno dei più grandi d’Africa, dove si può acquistare di tutto, dal cibo, agli oggetti in paglia, dai monili agli abiti fatti a mano con materiali di riciclo. Camere in day use per relax prima di cena servita in un ristorante tipico con intrattenimento di balli e canti tradizionali. Segue il trasferimento all’aeroporto quindi imbarco sul volo internazionale diretto a Roma.
*Hotel 3 *
(camera di cortesia dalle 17.00-20.00 e cena in ristorante tipico)

11° Giorno: Addis Abeba – Italia

Partenza poco dopo la mezzanotte ed arrivo previsto in Italia alle 05.50, ritiro dei bagagli e fine dei servizi (o partenza con volo in connessione diretto in un altro aeroporto italiano).

Partenze e costi

Quota individuale base 2 partecipanti €2.300,00
Quota individuale base 3 partecipanti €1.930,00
Quota individuale base 4 partecipanti €1.750,00

Quote volo su richiesta, proponiamo la miglior tariffa disponibile

Quota iscrizione €50,00

Vedi nel dettaglio le quote di partecipazione »

La quota di partecipazione comprende

  • Voli interni Ethiopian Airlines in classe dedicata G,tariffa pertanto soggetta a riconferma in base alla disponibilità dei voli al momento della riconferma;
  • Tutti i trasporti ed i trasferimenti effettuati a bordo di comodi veicoli 4X4 Toyota Land Cruiser o Toyota Hilux o Nissan Patrol con regolare copertura assicurativa e ad utilizzo esclusivo del gruppo;
  • Sistemazione in hotel do categoria 3*/4* (Standard Etiope) durante in soggiorno e camera in day use l’ultimo giorno prima di cena ad Addis Abeba (dalle 17.00 alle 20.00);
  • Trattamento di pensione completa durante tutto il tour;
  • Una bevanda analcolica inclusa a pranzo e cena oltre a tè o caffè;
  • Visite ed escursioni come da programma;
  • Escursione in baca sul Lago Tana;
  • Tasse d’ingresso a musei, chiese e monumenti durante il soggiorno e le visite guidate;
  • Assistenza da parte di guide e scout locali nelle località in cui è necessaria la loro presenza;
  • Assistenza da parte di una guida qualificata parlante italiano durante tutto l’itinerario in programma

La quota di partecipazione non comprende

  • Volo di linea Ethiopian Airlines di Roma Fiumicino o Milano Malpensa in classe dedicata H (o da altri aeroporti italiani in classe dedicata W), tariffa pertanto soggetta a riconferma in base alla disponibilità dei voli al momento della riconferma;
  • Tasse aeroportuali (soggette a riconferma ca EUR265,00);
  • Quota d’iscrizione pari ad Eur 50,00
  • Assicurazione annullamento medico bagaglio obbligatori pari ad Eur (vedi tabella sottostante);
  • Pasti non menzionati in programma e bevande;
  • Visto di ingresso in Etiopia USD 20,00 o Eur 17,00 per persona;
  • Mance a guide ed autisti;
  • Bevande;
  • Tutto quanto non specificato alla quota ‘non comprende’

Trova il viaggio dei tuoi sogni

I campi del seguente modulo contrassegnati da (*) sono obbligatori.

Attenzione

Occorre compilare correttamente tutti i campi evidenziati

Completa il form

Messaggio inviato

Grazie per la richiesta inviata, ti risponderemo quanto prima. Mokoro Tours

Ok

E non dimenticarti di seguirci sui social :)

Alert etiopia Alert botswana