« Vedi tutti i viaggi con destinazione Botswana

Luxury Botswana Safari

Victoria Falls - Chobe National Park - Savute - Okavango Delta - Makgadikgadi Pans

Questo itinerario è perfetto per chi desideri lasciarsi coccolare in strutture dove lo stile, il servizio, i dettagli, la posizione e gli avvistamenti lasciano ‘a bocca aperta’.
Abbina l’area di Savute, tra le più belle del paese, a una combinazione di zone differenti del delta, per poter ammirare quanto più possibile di questo ecosistema unico. A piacere possono essere aggiunte due notti nel Kalahari, nel campo proposto, o in altri, da valutare in base ai suggerimenti dei nostri esperti sulla destinazione.

1° Giorno: Italia – Johannesburg

Partenza con volo di linea dall’aeroporto prescelto per Johannesburg (via scalo europeo). Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno: Johannesburg – Victoria Falls

Arrivo a Johannesburg e partenza con volo in connessione per l’aeroporto di Victoria Falls. All’arrivo trasferimento riservato in hotel. Pomeriggio dedicato al relax. In serata possibilità di prendere parte ad una crociera al tramonto con aperitivo lungo il fiume Zambesi. Il Victoria Falls National Park è chiamato anche ‘Mosi oa Tunya’, che nella lingua dei Mokololo, antichi abitanti di questa terra, significa ‘Il fumo che tuona’, visto il fragore del fiume in piena che fa un salto di 100m in questa gola formata da un’antichissima frattura della crosta terrestre, una ramificazione della Rift Valley. Dal 1989 fa parte del patrimonio dell’UNESCO: l’area comprende le cascate e una serie di canyon e gole create dal fiume Zambesi a valle delle stesse, oltre a un tratto di fiume che le precede. Si è sviluppata nel corso degli anni una foresta pluviale fatta di felci, palme, alberi di ficus, merito della vaporizzazione dell’acqua al suo precipitare. Le specie tipiche della fauna del parco sono i rapaci come l’aquila di Verraux, il falco pellegrino, il falco Taita, la cicogna nera e la poiana sciacallo. Quando il fiume Zambezi è in piena il fronte delle cascate ha una lunghezza di circa 1.800 metri, uno spettacolo davvero incredibile, questo avviene tra febbraio e marzo, durante la visita è necessario indossare un impermeabile e, comunque, si termina il percorso completamente fradici, ma senz’altro entusiasti per aver potuto ammirare tale spettacolo. Negli altri periodo dell’anno la portata d’acqua è minore ma l’aspetto positivo è che senza il vapore e gli spruzzi è tutto molto più nitido e si può ammirare a pieno il fronte delle cascate, le sue gole, il paesaggio che le circonda, si può avere una veduta d’insieme molto più chiara e apprezzare la grandezza di questo fenomeno. L’ingresso al parco è a pochi minuti a piedi dal centro di Victoria Falls, una cittadina molto carina che offre un’ottima scelta di hotel, lodge, alcuni ristoranti, negozi e diversi ‘activity office’, dove poter prenotare varie escursioni, che variano dalla semplice visita guidata alle cascate a tranquille crociere lungo lo Zambezi, da attività più avventurose quali rafting sul fiume, bunji jumping, canoa, a sorvoli in elicottero sulle cascate.
Victoria Falls Hotel o similare
Pernottamento e prima colazione

3° Giorno: Victoria Falls – Savute

Trasferimento in auto a Kasane e partenza con volo panoramico (durata del volo circa 40 minuti) per Savute. Arrivo e sistemazione al lodge riservato. Trattamento di pensione completa più attività. Sono inclusi due safari al giorno all’interno dell’area di Savute che comprende le paludi di Savuti (Savuti marshes) e la depressione di Mabane (ciò che resta di un antichissimo lago). È una zona popolata da moltissime specie di animali e in particolar modo da predatori quali leoni, iene, ghepardi e da centinaia di elefanti. Qui si trovano anche numerose pitture rupestri che risalgono alle popolazioni nomadi San che un tempo abitavano la zona.
Savute Safari Lodge o similare
Pensione completa (attività incluse)

4° Giorno: Savute

Giornata dedicata ai safari alla scoperta del Savute prendendo parte ad emozionanti safari, le ore più calde del giorno sono trascorse al lodge in totale relax.
Rimasto per 20 anni secco, il Savute ha ripreso a scorrere nel 2009, ridando vita a questa zona e alle Savute Marshes. Si tratta di un fiume evanescente che per anni scorre per poi sparire improvvisamente, lasciando il suo letto arrido e secco, creando un ambiente mutevole. Quando David Livingstone visitò questa zona nel 1851 scoprì un canale colmo d’acqua; trent’anni dopo sparì nuovamente fino alla fine degli anni ’50 quando riaffiorò fino ai primi anni ’80. Dopodiché scomparve di nuovo fino al 2009 e riaffiorò fino al 2015.
Savute Safari Lodge o similare
Pensione completa (attività incluse)

5° Giorno: Savute – Okavango Delta (Khwai Private Reserve)

Dopo la prima colazione (all’orario che sarà comunicato dal personale in loco) partenza con un volo panoramico (durata del volo 40 min circa) fino al camp riservato situato nell’area sud orientale del delta dell’Okavango all’interno di una concessione privata chiamata ‘Khwai Private Reserve’. Le attività proposte sono safari in fuoristrada, safari in barca e mokoro (in base al livello dell’acqua).
Sable Alley o similare
Pensione completa (attività incluse)

6° Giorno: Okavango Delta

Trattamento di pensione completa al campo, incluse varie attività
La vita del delta inizia in Angola dove il fiume Cubango scende tra le montagne, entra in Namibia prendendo il nome di Kavango e qui il suo destino inizia a cambiare e la corsa verso l’oceano. Ai confini tra Namibia e Botswana incontra una falda geologica larga ben 15 Km che lo costringe a serpeggiare formando l’area del Panhandle (letteralmente manico di padella), dove si allarga e le sponde si ricoprono di canneti e lagune coperte di papiri; qui è possibile alloggiare in lodge che offrono escursioni in barca a motore e uscite di pesca. L’Okavango prosegue il suo corso fino ad incontrare il deserto dove il fiume inizia ad aprirsi a ventaglio e ad essere assorbito dalle sabbie del Kalahari, creando un immenso delta formato da 15.846 Km quadrati di lagune, canali e isole. Il delta attira elefanti, zebre, giraffe, ippopotami, coccodrilli, centinaia di specie di uccelli e moltissimi altri animali.
Sable Alley o similare
Pensione completa (attività incluse)

7° Giorno: Okavango Delta (Area di Gomoti)

Dopo la prima colazione partenza in volo (circa 20 minuti) per un’altra area del delta, chiamata Gomoti. Si tratta di una zona ricca di fauna e molto bella dal punto di vista paesaggistico. Trattamento di pensione completa al campo, incluse varie attività (safari in fuoristrada diurni e notturni, safari a piedi e uscite in mokoro – in base al livello dell’acqua).
Gomoti Plains o similare
Pensione completa (attività incluse)

8° Giorno: Okavango Delta (Area di Gomoti)

Trattamento di pensione completa al campo, incluse varie attività.
Gomoti Plains o similare
Pensione completa (attività incluse)

DUE NOTTI ESTENSIONE NEL MAKGADIKGADI PAN (AREA DEL KALAHARI) FACOLTATIVE:

9° Giorno: Okavango Delta – Kalahari (Makgadikgadi Pan)

Dopo la prima colazione, incontro con l’assistente e partenza con un volo panoramico diretto nel Kalahari, situato in una concessione tra il Makgadikgadi Salted Pans e il Makgadikgadi-Nxai National Park. Trattamento di pensione completa; le attività includono safari diurni e notturni, passeggiate guidate con i boscimani, attività di interazione con i meerkat (suricati), uscite in qad bike (durante la stagione secca – con possibilità di un pernottamento nel ‘pan’), escursioni per ammirare la migrazione (durante la stagione umida), uscite a cavallo (da prenotare ad un costro extra).
Makgadikgadi Salt Pans: Si tratta del più grande complesso di saline al mondo, caratterizzato da infinite distese di sale, dove l’orizzonte si perde, lo spazio e il tempo si dissolvono e pare veramente di trovarsi all’interno di un mondo surreale, dove perdersi è più facile di quanto si possa immaginare e dove pertanto è necessario muoversi con tutte le attrezzature necessarie. Il caldo intenso ed infinite distese argentee creano dei miraggi, improvvisamente all’orizzonte compaiono laghi immaginari, piccole rocce sembrano diventare delle montagne, il senso dello spazio sembra non esistere più. Poi improvvisamente tra novembre e dicembre inizia a piovere, le distese vengono coperte dal verde dell’erba e arrivano branchi di zebre, antilopi, gnu, stormi di fenicotteri, pellicani, oche e anatre.
Camp Kalahari (Uncharted Africa) o similare
Pensione completa (attività incluse)

10° Giorno: Kalahari (Makgadikgadi Pan)

Giornata dedicata alle attività proposte dal lodge; trattamento di pensione completa.
Camp Kalahari (Uncharted Africa) o similare
Pensione completa (attività incluse)

11° Giorno: Kalahari – Maun – Johannesburg – Italia

Dopo la prima colazione trasferimento con un volo panoramico all’aeroporto di Maun (circa 20 minuti di volo). Arrivo e disbrigo delle formalità doganali per l’imbarco sul volo Air Botswana diretto a Johannesburg. All’arrivo disbrigo delle formalità doganali per la partenza su volo intercontinentale per l’Italia (via scalo europeo). Pasti e pernottamento a bordo.

12° Giorno: Italia

Arrivo allo scalo europeo prescelto in mattinata e volo in connessione per l’aeroporto italiano di partenza.

Partenze e costi

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE in camera doppia

Periodo ITINERARIO 7 notti ITINERARIO 9 notti (con Kalahari)
Gennaio – Marzo € 5.120,00 € 7.040,00
Aprile – Maggio € 6.150,00 € 8.310,00
Giugno € 7.420,00 € 9.540,00
Luglio-Agosto € 7.680,00 € 10.230,00
Settembre-Ottobre € 7.420,00 € 9.770,00
Novembre € 6.130,00 € 8.330,00
01-19 Dicembre € 5.800,00 € 7.970,00
20-31 Dicembre € 6.350,00 € 8.690,00
Assicurazione medico-bagaglio e contro l’annullamento facoltativa
Vedi nel dettaglio le quote di partecipazione »

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE

• Voli panoramici interni Kasane/ Savuti – Savuti/ Delta – Delta/ Delta – Delta/ Maun (o Delta/Makgadikgadi/Maun);
• Sistemazione nei lodge indicati in programma con trattamento specificato (o similari in base alla disponibilità);
• Attività ai lodge (safari in fuoristrada, in barca, in mokoro in base al lodge e all’area);
• Tutte le bevande (tranne a Victoria Falls);
• Servizio lavanderia (tranne a Victoria Falls);
• Assicurazione medico bagaglio con copertura fino a Eur 20.000,00

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE

• Voli di linea internazionali e regionali;
• Visto di ingresso in Zimbabwe USD30,00 da pagarsi in loco;
• Pasti a Victoria Falls;
• Attività e bevande a Victoria Falls;
• Escursioni facoltative non incluse in programma;
• Tasse aeroportuali – soggette a riconferma;
• Tutto quanto non specificato alla quota ‘non comprende’.

Trova il viaggio dei tuoi sogni

I campi del seguente modulo contrassegnati da (*) sono obbligatori.

Attenzione

Occorre compilare correttamente tutti i campi evidenziati

Completa il form

Messaggio inviato

Grazie per la richiesta inviata, ti risponderemo quanto prima. Mokoro Tours

Ok

E non dimenticarti di seguirci sui social :)