« Vedi tutti i viaggi

Comfort Adventure Namibia e Botswana deserto & delta (SNBWa21)

Livingstone – Caprivi – Rundu – Etosha National Park – Ugab Wilderness – Spitzkop – Swakopmund – Namib Naukluft – Windhoek – Kalahari – Okavango Delta – Makgadikgadi Pans – Chobe National Park – Livingstone

Gruppo: minimo 4, massimo 12 partecipanti di provenienza internazionale

Partecipazione: Durante il tour è chiesto a tutti i partecipanti di aiutare le guide durante il carico e lo scarico delle proprie valige nel veicolo, di dare una mano alle guide nella preparazione di colazioni, pranzi e cene e nella pulizia delle stoviglie e dei piatti dopo ogni pasto (a turno tra tutti i partecipanti, durante i tour non vengono infatti mai utilizzate stoviglie di plastica ed è pertanto richiesto l’aiuto e la collaborazione di tutti).

Guide: due guide/autisti parlanti lingua inglese per tutta la durata del tour

Pasti: Le guide si occupano di acquistare cibo fresco all’inizio del tour e durante le varie tappe; vengono sempre consumati all’aperto ‘stile campeggio’, tranne ove non inclusi.
Il menù del giorno è indicativamente il seguente: colazioni a base di caffè, cereali, confetture e pane tostato; pranzi stile ‘pic-nic’ a base di panini farciti ed insalate; cene calde a base di carne alla griglia, stufato di carne e verdure o carne e verdure saltate.
I clienti che seguono particolari regimi alimentari (vegetariani ecc.) o con particolari intolleranze o allergie alimentari, sono tenuti a segnalarlo anticipatamente in modo da organizzare pasti su misura.

Veicoli: Veicolo minivan 4×4 12 posti per tutta la durata del tour o veicolo minivan 2X4 tipo Mercedes Sprinter in base alla disponibilità al momento della partenza. Per entrare nel Delta dell’Okavango si utilizza un veicolo Toyota Land Cruiser 4×4.

1° Giorno: Italia – Scalo europeo – Johannesburg

Partenza dall’aeroporto prescelto con volo di linea per Johannesburg (via scalo europeo). Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno: Johannesburg – Livingstone

Arrivo a Johannesburg e partenza con volo in connessione diretto a Livingstone, trasferimento libero al lodge riservato ed incontro con il resto del gruppo.
Pernottamento: 1 notte in lodge (servizi privati)
Pasti inclusi: nessuno

3° Giorno: Livingstone (Victoria Falls)

Giornata dedicata alla scoperta delle Victoria Falls, considerate una delle sette meraviglie naturali del mondo. Il ponte sulle Cascate Victoria fu realizzato all’inizio del secolo scorso per collegare i due lati della gola dove precipitano le cascate. Oltre alla scoperta di questo splendido ecosistema è possibile svolgere alcune attività facoltative come canoa, bungee jumping, rafting o di compiere un sorvolo sulle cascate.
Pernottamento: 1 notte in lodge (servizi privati)
Pasti inclusi: 1 colazione

4°/ 5° Giorno: Victoria Falls – Caprivi

Dopo la prima colazione partenza per la regione del Caprivi, una striscia di terra Namibiana che si estende tra l’Angola, la Zambia e il Botswana. In quest’area un’abbondanza di fiumi attira una varietà di animali ed uccelli. Ci si ferma per due giorni (in due zone diverse), in modo da poter esplorare al meglio questa remota e bellissima regione, durante il soggiorno sono previste un’escursione in barca lungo il fiume Kwando e un game drive nella Mahango Game Reserve. Il corridoio di Caprivi, lungo 450 chilometri, situato nel nordest della Namibia, deve il suo nome al successore del Principe Bismarck, il Conte Von Caprivi; la Corona Britannica cedette questo stretto corridoio all’Impero tedesco nel 1890, in cambio di Zanzibar e dell’Uganda, al tempo occupate dai tedeschi. Il Caprivi è la regione più tropicale della Namibia e quattro dei sei fiumi perenni del Paese scorrono in questa fascia di terra: il fiume Okavango, il fiume Kwando, il fiume Chobe e lo Zambesi. Dai paesaggi aridi e desertici che caratterizzano la Namibia ci si ritrova catapultati in un ambiente lussureggiante, ricco di acqua, foreste e animali. Questo lembo di terra infatti appartiene politicamente alla Namibia ma i paesaggi sono molto simili a quelli dello Zambia e Botswana.
Pernottamento: 2 notti in chalet (servizi privati)
Pasti inclusi: 2 colazioni; 2 pranzi; 2 cene

6° Giorno: Caprivi – Rundu

Dopo la prima colazione si parte verso ovest lungo il fiume Kavango, dove si può godere di un bellissimo paesaggio punteggiato di villaggetti fatti di capanne costruite in legno. Arrivo a Rundu e pernottamento in lodge sulle rive del fiume da dove si può osservare un caldo e travolgente tramonto.
Pernottamento: 1 notte in lodge (servizi privati)
Pasti inclusi: 1 colazione; 1 pranzo

7°/ 8°/ 9° Giorno: Rundu – Etosha National Park

Prima colazione e partenza per il Parco Nazionale Etosha. L’Etosha National Park con i suoi 22.270 Km quadrati offre rifugio a 144 specie di mammiferi, tra cui leoni, leopardi, ghepardi, elefanti, giraffe, zebre e oltre 340 specie di uccelli. Il paesaggio all’interno del parco è molto vario: vi sono zone di fitta foresta, aree di savana, pianure sconfinate, immense distese di cespugli spinosi e il grande deserto salino, l’Etosha Pan, depressione di quasi 5.000 Km quadrati, area piatta e bianca che con il riverbero del sole e il crearsi di miraggi dovuti all’evaporazione dell’acqua, diventa a volte quasi argenteo. Giornate dedicate alla scoperta di questo meraviglioso ambiente e ai fotosafari.
Pernottamento: 3 notti in lodge o campo tendato fisso (servizi privati)
Pasti inclusi: 3 colazioni; 3 pranzi; 3 cene

10° Giorno: Etosha National Park – Ugab Wilderness (Damaraland)

Dopo la prima colazione si parte per l’area del massiccio del Brandeberg, sistemazione in campeggio situato vicino al letto del fiume Ugab, ora asciutto e dimora degli elefanti del deserto, ormai diventati rari. Possibilità di esplorare l’area a piedi accompagnati dalla guida locale; sosta per visitare degli interessanti esempi di arte rupestre e la famosa foresta pietrificata.
Pernottamento: 1 notte lodge (servizi privati)
Pasti inclusi: 1 colazione; 1 pranzo; 1 cena

11°/ 12° Giorno: Ugab Wilderness (Damaraland) – Swakopmund

Prima colazione e partenza per Swakopmund con sosta alla colonia di otarie di Cape Cross. Il tragitto tra Cape Cross e Swakopmund è davvero suggestivo in quanto si percorre una strada tra le dune di sabbia del deserto e l’oceano. Le principali cittadine della costa sono Walvis Bay e Swakopmund, da dove è possibile partire per delle interessanti escursioni: da non perdere la visita alla laguna di Sandwich Harbour, dove le dune toccano l’oceano e dove vivono centinaia di specie di uccelli e un’escursione in barca per ammirare da vicino le foche e i delfini che popolano l’oceano. Da Swakopmund è inoltre possibile prenotare un’escursione a bordo di aeromobili 5 posti per ammirare dall’alto la Skeleton Coast e il deserto del Namib, uno spettacolo mozzafiato!
Pernottamento: 2 notti in guest house (servizi privati)
Pasti inclusi: 2 colazioni; 1 pranzo

13°/14° Giorno: Swakopmund – Namib Naukluft

Prima colazione e partenza per il deserto del Namib. Il Parco Namib Naukluft, che copre un’area di circa 50.000 chilometri quadrati, è la più versatile area di conservazione in Namibia: ospita attrazioni quali Sossusvlei, Sesriem, la piana delle Welwitschia, la baia di Sandwich Harbour, le montagne Naukluft e il Canyon Kuiseb. Sossusvlei, con le sue dune monumentali, la più alta misura 325 metri, è divenuto il simbolo della Namibia, immortalato da fotografi e turisti di tutto il mondo; all’entrata di Sossusvlei si trova il Sesriem Canyon, dove secoli di erosione hanno inciso una stretta gola lunga circa 1 chilometro. Sistemazione per due notti presso il lodge riservato all’esterno del parco, ottimo punto di partenza per esplorare al zona.
Pernottamento: 2 notti in campeggio attrezzato o lodge (servizi privati)
Pasti inclusi: 2 colazioni; 2 pranzi; 2 cene

15° Giorno: Namib Naukluft – Windhoek

Prima colazione e partenza per Windhoek, la vibrante capitale della nazione, città dinamica e cosmopolita, ricca di alberghi di tutte le categorie, negozi, mercati dell’artigianato.
Pernottamento: 1 notte in guest house (servizi privati)
Pasti inclusi: 1 colazione; 1 pranzo

16° Giorno: Windhoek – Kalahari (Botswana)

Partenza per il Botswana in direzione della Kalahari Game Reserve, una delle riserve più grandi al mondo; una volta arrivati nella riserva è prevista una passeggiata guidata a piedi con una guida boscimane che aiuterà i partecipanti a scoprire le proprie tradizioni, le tecniche di caccia e di sopravvivenza; questo popolo infatti ha mantenuto invariato nel tempo uno stile di vita ancestrale ed ha saputo adattarsi a vivere in una terra arida e difficile.
Pernottamento: 1 notte in chalet (servizi privati)
Pasti inclusi:1 colazione; 1 pranzo; 1 cena

17° Giorno: Kalahari – Maun

Prima colazione e successiva partenza verso Maun, arrivo nel primo pomeriggio e sistemazione al lodge riservato, nel pomeriggio possibilità di effettuare un volo panoramico, a pagamento diretto, sul delta dell’Okavango. Cena libera.
Pernottamento: 1 notte in lodge
Pasti inclusi:1 colazione; 1 pranzo

18°/19° Giorno: Maun – Delta dell’Okavango

Prima colazione e partenza per l’area del delta del fiume Okavango, uno dei più preziosi paradisi naturali dell’Africa, questo grande fiume improvvisamente si perde nei meandri sabbiosi del Kalahari, trasformando un paesaggio desertico in un labirinto di canali, isole e lagune dove crescono papiri, giacinti acquatici, palme. Campeggio nel cuore del delta (si tratta di un camp allestito in un’area completamente selvaggia, il campo consiste in tende meru con letti doppi e bagno chimico interno, la doccia invece sarà comune allestita in un’altra tenda esterna con acqua scaldata nel fuoco). Sono previste degli interessanti safari guidati a piedi accompagnati da esperte guide locali.
Pernottamento: 2 notti in campo tendato preallestito (tende con letto doppio e bagno chimico privato, tenda doccia in comune con acqua scaldata sul fuoco)
Pasti inclusi: 2 colazioni; 2 pranzi; 2 cene

20° Giorno: Delta dell’Okavango – Makgadikgadi Pans

Dopo colazione ci si dirige verso sud e si giunge al Makgadikgadi Pan, un’immensa distesa salina, luminosa e sconfinata. Con la stagione delle prime piogge la depressione si riempie di branchi di zebre che vengono ad abbeverarsi e di stormi di fenicotteri. Uno spettacolo effimero dato che l’evaporazione è molto rapida, durante la stagione secca infatti gli avvistamenti sono rari in quanto il Pan si trasforma in una zona molto arida.
Pernottamento: 1 notte in campo tendato (servizi privati)
Pasti inclusi: 1 colazione; 1 pranzo

21° Giorno: Makgadikgadi Pans – Chobe National Park

L’itinerario continua in direzione nord entrando nel parco nazionale Chobe. Il fiume dà il nome al parco e delimita il confine settentrionale attraendo numerose famiglie di elefanti. Nel tardo pomeriggio è prevista un’escursione in barca al tramonto sul fiume per vedere gli elefanti che si abbeverano.
Pernottamento: 1 notte in chalet (servizi privati)
Pasti inclusi: 1 colazione; 1 pranzo

22° Giorno: Chobe National Park – Livingstone – Johannesburg – Scalo europeo

Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Livingstone per imbarcarsi sul volo di rientro diretto a Johannesburg. Arrivo e partenza per l’Italia con volo di linea di rientro prescelto. Pasti e pernottamento a bordo.

23° Giorno: Scalo europeo – Italia

Arrivo all’aeroporto europeo dove è previsto lo scalo e successivo proseguimento per l’Italia per l’aeroporto di partenza.

Partenze e costi

Quote volo su richiesta, proponiamo la miglior tariffa disponibile

PARTENZE FINO AL 31 DICEMBRE 2017 PARTENZE 2018
€ 2.890,00 € 3.220,00
Supplemento singola € 800,00 Supplemento singola € 820,00
Quota iscrizione € 50,00 Quota iscrizione € 50,00
Vedi nel dettaglio le quote di partecipazione »

La quote di partecipazione comprende

  • 18 notti di pernottamento in chalet e campi tendati fissi; 2 notti in campo tendato mobile;
  • Pasti come da programma;
  • Trasporto in veicoli 4×4;
  • 2 Guide/autisti locali parlanti inglese per tutto il tour;
  • Escursione in mokoro nel delta dell’Okavango, crociera sul fiume Chobe e safari nei parchi;
  • Gli ingressi ai Parchi;
  • Tutte le attività come da itinerario;
  • Assicurazione medico bagaglio.

la quota di partecipazione non comprende

  • Volo intercontinentale – quote su richiesta in base alla disponibilità/ data di partenza;
  • Volo interno Johannesburg/Livingstone/Johannesburg;
  • Le tasse aeroportuali italiane ed estere, riportate sul biglietto;
  • Trasferimenti a Livingstone a/r;
  • Extra, mance ed altre spese di carattere personale;
  • Bevande;
  • Fondo cassa di 2.000,00 ZAR da pagarsi in loco;
  • Visto di ingresso in Zambia 50,00 USD;
  • Attività facoltative;
  • Assicurazione contro l’annullamento;
  • Tutto quanto non espressamente riportato nella voce “La quota comprende”.

Trova il viaggio dei tuoi sogni

I campi del seguente modulo contrassegnati da (*) sono obbligatori.

Attenzione

Occorre compilare correttamente tutti i campi evidenziati

Completa il form

Messaggio inviato

Grazie per la richiesta inviata, ti risponderemo quanto prima. Mokoro Tours

Ok

E non dimenticarti di seguirci sui social :)

Alert etiopia Alert madagascar Alert dancalia chiese